martedì 27 agosto 2013

L'iperrealismo di Alfredo Rodriguez (american indian art)



Alfredo Rodriguez





Rodriguez nasce in Messico e attualmente vive in California ed è  membro della American Indian e Cowboy Artists Association.











La pittura è sempre stata una parte della vita di Alfredo Rodriguez . E 'nato nel 1954 nella piccola città messicana di Tepic, Nayarit che si trova nel cuore del Messico e molto vicino alla riserva Huichole indiana.












E 'nato e cresciuto in una famiglia di nove figli, e il primo dono di cui si ricorda è stato un set di  acquerelli da parte di  sua madre.












Alcuni dei suoi primi ricordi sono di aver  illustrato compiti in classe e ritratti dei membri della famiglia;  ha usato il suo talento per integrare le esigenze di reddito della sua famiglia.













Nel 1968, un mercante d'arte americano scoperto l'arte di Alfredo e gli ha commissionato di dipingere indiani d'America. I dipinti sono stati un grande successo e nel 1973 Alfredo è trasferito in America.










Rodriguez si considera un artista tradizionale e descrive il suo stile di pittura come realismo classico, con un po' di impressionismo...











I colori dei suoi dipinti sono ricchi e vividi; prevalentemente dipinge scene di Indiani d’America, uomini di montagna, cowboys, montagne, deserti, e villaggi indiani,  cercatori d’oro, famiglie e bambini di quelle terre,. 











E' impressionante la precisione delle sue opere (come d’altronde per ogni iperrealista che si rispetti), tanto da sembrare delle fotografie.Ha ricevuto molti riconoscimenti da alcune delle più prestigiose organizzazioni. Il suo lavoro è anche incluso nei libri "Oggi pittura occidentale" di Royal B. Hassick e "Artista contemporanea occidentale" di Peggy e Harold Samuels.












Egli  inoltre è stato descritto in riviste come "L'arte del West", "Informart," "Western Horseman" e "Collector Internazionale d'Arte." Alfredo vive con la moglie Cheryl e il suo tre figlie a Corona, California.
















1 commento: