martedì 17 settembre 2013

George Tsui

George Tsui, esponente dell'Art Brokerage,  nasce ad Hong Kong e si trasferisce a New York alla fine degli anni '60, studiando prima presso la School of Visual Arts e successivamente per prendere la specializzazione in pittura ad olio presso la Art Students League.   Nel periodo in cui  lavorava alla NBC, è stato insignito del prestigioso  premio Emmy Award 1997 per la migliore Arte individuale e Artigianato. Delle opere di Tsui di quel periodo sono alcuni manifesti di film, anche diversi dipinti scelti per le Olimpiadi invernali , stampe d'arte in edizione limitata ecc. Si trasferì a Pechino nel 1996, dopo 20 anni nella scena artistica di New York. Intraprese il viaggio creativo in Cina alla ricerca di una nuova direzione artistica. Questi viaggi hanno  prodotto una serie di opere dal titolo "Fair Ladies of the Past", ritratti  di donne cinesi nella gloria e nello splendore dell' antica  Cina. Secondo George Tsui, quei quadri "impiegano una doppia tecnica di pittura e scultura che è tradizionalmente ornato ancora astratto, nel senso più moderno."  La bellezza e la cultura della Cina storica lo hanno  aiutato ad  esplorare e penetrare la superficie del paesaggio esterno del paese ed esporre la ricca cultura interna della Cina.  La grandiosa e magnifica architettura  della città proibita e il carattere misterioso e sensuale della grotta di Dun Huang  gli hanno fornito proprio l'ispirazione di cui aveva bisogno.Sempre affascinato e attratto i rari ed esotici, elementi di fantasia sono spesso presenti nel lavoro di George. I  temi cinesi riempirono la sua immaginazione. E l'idea di creare il suo marchio di romanticismo classico, senza limiti di realtà convenzionale, era profondamente attraente per lui.    Tsui ha vestito le sue modelle in abiti di seta squisita e le pone in situazioni romantiche, in contesti lussuosi circondati da oggetti d'antiquariato, manufatti, gioielli, e uccelli esotici. I suoi dipinti hanno impiegato una duplice tecnica di pittura e scultura di produrre un mondo di fantasia che di lui un artista da collezione altamente ha fatto.



































































































Nessun commento:

Posta un commento